domenica 25 agosto 2013

il mattinale domenica 25 agosto 2013


Gino Marchitelli
QVIMERA


"Tutti sanno ma nessuno osa parlare. Legalità e sicurezza sono parole sconosciute nei cantieri edili, dove si assiste al triste rituale, quotidiano, di abusi, incidenti e morti sul lavoro. Lo squallido sfruttamento degli extracomunitari, carne da macello per affaristi e caporali senza scrupoli. La miseria di vite ai margini. Uno spaccato terribile della nostra società, un j'accuse formidabile verso un mondo di intoccabili che sono tra i veri responsabili della rovina e del dissesto morale e finanziario del nostro paese.
La 'Ndrangheta è davvero così potente?
In uno scenario duro, oscuro, sconosciuto alla gente comune, il commissario Lorenzi dovrà svelare la vera identità del male che si nasconde dietro il perbenismo di facciata. Le indagini verranno ostacolate da politici e potenti uomini d'affari. Nella tranquilla cittadina di Bobbio, sull'appennino piacentino, forse esiste la chiave per risolvere la difficile la difficile indagine..."

Il genere noir è per Gino Marchitelli un modo avvincente di raccontare la realtà. Giovedì 26 ore 18,45, all'Angolo Giallo di Io-Book in via Fratelli Bandiera 33, nell'ambito della rassegna "Ventimila righe sotto i mari", in giallo: Lex and the city. Sarà presente l'autore.